Home Musica Brunori adesso può vincere anche il David di Donatello

Brunori adesso può vincere anche il David di Donatello

Il brano del cantautore nella colonna sonora del film di Duccio Chiarini “L’ospite” ed è stato inserito nella cinquina dei candidati al David di Donatello 2020

421
CONDIVIDI
Brunori Un errore di distrazione

Un errore di distrazione: si chiama così il nuovo brano firmato e interpretato da Dario Brunori (Brunori Sas), uscito su tutte le piattaforme digitali. L’inedito del cantautore cosentino fa parte della colonna sonora del film di Duccio Chiarini L’ospite ed è stato inserito nella cinquina dei candidati al David di Donatello 2020, in programma il prossimo 3 aprile. A contendersi il premio per la migliore canzone originale insieme a Brunori, saranno il vincitore di Sanremo Diodato (Che vita meravigliosa), Ralph P (Rione Sanità), Antonio Aiello (Festa) e Thom Yorke (Suspirium”).

Il nuovo brano, come afferma Brunori sulle sue pagine social, è “una piccola consolazione per l’amarezza di questi ultimi giorni”. Una poesia romantica che con grande delicatezza narra la fine di un amore. Con Duccio Chiarini – ha dichiarato tempo fa sempre l’autore – abbiamo cercato di creare uno scambio reale, bidirezionale tra la sua sceneggiatura e la mia composizione del testo e della musica”.

Sempre il cantautore cosentino recentemente ha firmato anche la colonna sonora del nuovo film di Massimo Venier Odio l’estate che vede come protagonisti Aldo, Giovanni e Giacomo.
Brunori Sas, avrebbe dovuto iniziare il tour promozionale del suo album Cip! (in testa per diverse settimane alle classifiche degli album e dei vinili più venduti in Italia) nei palasport di tutta Italia il 29 febbraio da Vigevano, ma l’emergenza Coronavirus ha fatto slittare il tutto di una ventina di giorni (Qui però vi raccontiamo cosa significa assistere ad un suo concerto).

Commenti Facebook