Home Musica Il Bet Humanitarian Awards 2020 è andato a Beyoncé

Il Bet Humanitarian Awards 2020 è andato a Beyoncé

276
CONDIVIDI
Beyoncé Bet Humanitarian

È stata Beyoncé a vincere il Bet Humanitarian Award 2020 per il suo contributo filantropico quotidiano.

Che cosa sono i Bet Awards?

La cerimonia celebra i risultati nell’intrattenimento, nella musica,  e nello sport.
La premiazione, avvenuta on line a causa delle misure di prevenzione legate alla diffusione del Covid-19, è stata trasmessa via CBS.
Quello di quest’anno è un importante momento storico per i Bet Awards perché si tratta del 20esimo anno del conferimento dei premi e il 40° anniversario del Black Entertainment Television, nonché la prima cerimonia virtuale in assoluto nella storia della premiazione.

I protagonisti, annunciati lo scorso 15 giugno, hanno visto Drake in testa con sei nomination, davanti a Roddy Ricch e Megan Thee Stallion.

A Beyoncé è stato conferito lo speciale premio Bet Humanitarian Awards 2020 e le sue parole a riguardo sono state: ”Voglio dedicare questo premio a tutti i miei fratelli e sorelle là fuori, che ispirano, marciano e lottano per il cambiamento. Le vostre voci vengono ascoltate”.

Recentemente, l’icona del pop, ha annunciato un progetto da 6 milioni di dollari per supportare gli afroamericani durante la pandemia del Covid-19.
Progetto che include la cura per la salute mentale, il benessere personale, forniture alimentari e mediche in consegna a domicilio.

Nel suo discorso di ringraziamento, Beyoncé, ha fatto riferimento al diritto di voto nelle imminenti elezioni, al fine di smantellare un sistema elettorale non equo e razzista.

“Abbiamo ancora un’altra cosa da fare, ed è votare”-dice-“Dobbiamo continuare ad agire per cambiare un sistema non equo e razzista. Dobbiamo continuare a farlo insieme, lottando l’uno per l’altra e supportandoci a vicenda. Dobbiamo votare come se la nostra vita dipendesse da questo, perché è così”.

Beyoncé ha rilasciato un nuovo singolo Black Parade accompagnato da un’omonima iniziativa che sostiene le imprese di proprietà dei neri.

Tutti i proventi di Black Parade andranno al fondo Black Business Impact di Beyoncé.

Commenti Facebook
CONDIVIDI
Pierpaolo Manfredi
Pierpaolo Manfredi, diplomatosi presso il Liceo Classico "Giuseppe Garibaldi" di Castrovillari, e attualmente studente universitario, ha da sempre raccolto stimoli intellettuali dai vari settori della società traducendoli in scritti di varia natura. Negli anni del Liceo ha contribuito con diversi articoli sul giornale scolastico ed ha avuto esperienze con La Repubblica on-line grazie al progetto di alternanza scuola-lavoro. Attualmente collabora con diverse riviste culturali italiane, tra cui Il filo rosso, con sede a Cosenza, e L'isola che non c'era, con sede a Milano. Oltre che in italiano, parla e scrive correntemente in inglese e francese.